Share

Read next article:

"Il Pinzale"

Read previous article:

"Al Pozzo Etrusco"

Teatro comunale San Francesco

In Intrattenimento

Teatro

Bolsena centro, prezzo Onetcard Biglietto Ridotto
Teatro comunale San Francesco

P.zza G. Matteotti
01023 Bolsena (VT)

Per informazioni, contatta:

Ufficio Informazioni turistiche

Tel: +39 0761 799923

www.bolsenanew.it/teatro/



Un’antica chiesa monastica che non avendo più la connotazione di luogo di culto viene destinata ad un utilizzo culturale, vale a dire diventa Teatro; si trasforma quindi, in un luogo dove diverse forme di arte trovano espressione e comunicazione e, si pone anche, come fonte di ricchezza sociale oltre che culturale per la comunità del posto. Accade a Bolsena dal 2001 quando l’attuale amministrazione comunale si adopera per consentire la trasformazione di una storica chiesa dedicata alla Natività di Maria nell’odierno Teatro comunale San Francesco. Ed ecco che su un palcoscenico particolare hanno vita spettacoli di vario genere: dramma, commedie, teatro dialettale, poesia, balletto e molto altro da scoprire. Forme diverse di cultura che trovano espressione in un affascinante contesto d’arte e di architettura: la Chiesa. Essa venne edificata probabilmente nel XIII secolo, sebbene osservando l’attuale costruzione, in particolare le linee architettoniche della facciata e il suo portale evidentemente di stile gotico, si deduce possa avere un’età databile in tempi più remoti. Certo è invece, che a causa dei diversi rifacimenti avvenuti nei secoli XIV, XV e XVIII e dei numerosi restauri avvenuti, molti elementi di pregio hanno subito degli impoverimenti, il riferimento va: al soffitto ligneo dipinto da G. Pesci e alle pale degli altari realizzate da F. Trevisani, S. Conca e F. Bertosi. Sono presenti inoltre, molti affreschi, alcuni dei quali purtroppo vittime degli effetti del tempo come: il ciclo del XV sec. dipinto da G.F. D’Avanzarono. Sulle pareti che invece definiscono il perimetro della chiesa-teatro sono visibili degli affreschi del XVIII sec. che ritraggono la vita della Vergine Maria e di altre figure storiche di rilievo. Si trovano anche le reliquie relative al sepolcro dei conti Monaldeschi della Cervara, che furono un importante e nobile famiglia orvietana che ebbe per molto tempo il controllo della città lacustre. Il teatro- chiesa è dunque, un piccolo mondo da visitare perché come sosteneva W. Shakespeare Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori: essi hanno le loro uscite e le loro entrate; e una stessa persona, nella vita, rappresenta diverse parti. “

Informazioni

Per informazioni e prenotazioni biglietti ed abbonamenti:
UFFUCIO INFORMAZIONI TURISTICHE
P.zza Matteotti, Bolsena

Tel: +39 0761 799923

aperto:
Sabato nelle ore: 9,30 – 12,30/ 16,00 – 19,00
Domenica 9,30 – 12,30

oppure

EDICOLA LOLLI
Via Cassia, Bolsena

Ulteriori Informazioni

prezzo Onetcard
Biglietto Ridotto

English