Share

Read next article:

"Museo della preistoria e della Rocca Farnese"

Read previous article:

"Museo archeologico“ Pietro e Turiddo Lotti”"

Museo dell’architettura di A. da Sangallo

In Visitare Bolsena

Museo

a 30 Km da Bolsena, prezzo Onetcard Ingresso Libero
Montefiascone, museo dell'architettura di Antonio da Sangallo, img 1

ROCCA DEI PAPI
Piazza della Rocca

010127 Montefiascone (VT)

Tel: +39 0761 832060

Fax +39 0761 820884

www.simulabo.it



Il museo dell’architettura di Antonio da Sangallo il Giovane a Montefiascone ( Si.Mu La.Bo.) è intitolato ad uno fra i più importanti architetti del Rinascimento e del Manierismo italiani, che subentrò a Raffaello nella direzione dei lavori come architetto capo della Basilica di San Pietro in Vaticano dal 1520 in poi. Apparteneva ad una famiglia di maestri artigiani ed architetti, iniziò la sua carriera formandosi sotto gli insegnamenti di Bramante realizzando in autonomia, come primo lavoro, il progetto di Palazzo Baldassini a Roma. Quest’ultimo è ritenuto il modello per antonomasia fino alle fine del ‘700 di Palazzo Signorile. Dopo 1527 divenne il riferimento assoluto dell’architettura romana, a lui si devono opere di rilievo come: la Cappella Paolina in Vaticano; la Sala Regia dei Palazzi Vaticani; fortificazioni con fronte bastionato come la Cittadella di Ancona, la Rocca Paolina di Perugia, o la Fortezza da Basso di Firenze; il Pozzo di San Patrizio di Orvieto; Palazzo Farnese per il quale riprese molte delle forme di Palazzo Baldassini; e molte altre. Il museo dunque, si pone come un centro studi sull’architettura del Sangallo, in particolare delle opere che il grande architetto realizzò nel territorio farnesiano e situate nei pressi di Montefiascone. L’edificio che accoglie il museo è la Rocca dei Papi, ristrutturato dallo stesso Sangallo su incarico di Leone X Medici.

Viaggio nel museo

 

  • La visita comincia dal piano terra con una sezione a tema, dove sono presentate le maggiori opere romane dell’architetto: Palazzo Farnese e San Pietro.
  • Si passa poi all’area dedicata all’illustrazione delle “ tecniche” e degli “ elementi linguistici” propri dello stile sangallesco.

 

Tutte le sale espongono una considerevole documentazione fotografica dei suoi disegni originali, attualmente custoditi presso i maggiori musei europei. Inoltre, risultano molto interessanti i plastici. Si tratta di riproduzioni di particolari delle più importanti opere dell’architetto, fra cui il calco in gesso della cornice del Palazzo Farnese a Roma.

Informazioni

APERTO
da martedì a domenica
Orario
10.00-13.00 / 16.00-19.00
CHIUSO
lunedì

Per avere maggiori informazioni scrivi a:

Iniziative del museo

In attesa del prossimo evento

Per avere maggiori informazioni visita la pagina degli eventi


prezzo Onetcard
Ingresso Libero

English